Resport – European sports network for rehabilitation of persons with disabilities

Il CSI ha aderito come Partner progettuale a Resport – European sports network for rehabilitation of persons with disabilities.
La partnership è costituita da Italia, Slovenia, Croazia, Portogallo, Regno Unito, Turchia, Ungheria e Francia. Obiettivo di Resport è sviluppare una serie di nuove attività – con un approccio innovativo alle strategie educative e sportive che includano anche le persone con disabilità nello sport.
Durata: 3 anni 1/1/2017 a 31/12/2019

“La disabilità è una questione di percezione. Se puoi fare anche una sola cosa bene, sei necessario a qualcuno.”
– Martina Navratilova

Sintesi del progetto
Le persone con disabilità hanno bassi livelli di attività fisica rispetto ai loro coetanei, di conseguenza, il 38% della popolazione è obeso (53% in più rispetto alle persone senza disabilità). Alti costi per servizi di salute causati dal sovrappeso (aumento della pressione sanguigna, il diabete di tipo 2, ipercolesterolemia, ictus, osteoartrite, apnea del sonno, ecc.) sono un problema enorme per i contribuenti europei.
Per questi motivi, una rete di partner europei competenti e specializzati ha deciso di collaborare al progetto “Resport” al fine di sviluppare nuove attività di riabilitazione sportiva (“Resport Activities”), testare i miglioramenti psicofisici delle persone con disabilità e promuovere l’attività fisica tra di loro.
L’attuazione del progetto permetterà di sensibilizzare sull’importanza dell’attività fisica e trasferire la conoscenza a livello europeo.
Se la realizzazione del progetto riduce i costi per i servizi sanitari a livello UE di almeno il 2,1%, questo significa che si andrà a risparmiare 6 miliardi di euro l’anno.
Informati di più.